titolo-la-nostra-storia

Non appena Milano ha vinto la candidatura per EXPO 2015, il Comune di Milano, il Distretto 2040 del Rotary (oggi 2041 e 2042) ed EXPO 2015 SpA hanno deciso di realizzare un progetto destinato a mettere a punto un modello metodologico e pratico per risollevare, in modo durevole e sostenibile, le condizioni alimentari, sanitarie ed economiche di una comunità rurale fortemente disagiata.

Il progetto doveva partire dalla fornitura di acqua sana, dalla quale far “fiorire” altre attività umane, prima fra tutte l’agricoltura. Quindi non solo acqua e da ciò scaturisce il nome del progetto: AQUAPLUS – acqua, energia per la vita. Le linee guida del progetto furono delineate a inizio 2009 e sono ben presentate nel Comunicato Stampa associato alla Conferenza Stampa data nella Sale delle Otto Colonne di Palazzo Reale a Milano il 20 marzo 2009 alla presenza del Sindaco.

Messo a punto il concept design del progetto Aquaplus secondo le linee guida prestabilite il 12 gennaio 2010 (giorno del terremoto ad Haiti) fu firmato un Memorandum of Understanding tra EXPO 2015 SpA ed il Distretto Rotary 2040 (oggi 2041 e 2042) seguito il 22 ottobre 2010 da un Accordo Attuativo e sono iniziati i lavori.